Tag Archives | 2013

Visite mediche per agricoltori che lavorano per più di 50 giornate l’anno. Risposte a confronto.

Il quesito posto era:

Nell’anno solare 1 lavoratore lavora presso un’azienda “A” agricola per più di 50 giorni. Successivamente lavora presso un’altra azienda “B”per altri 20 giorni.

Domanda: Se il medico competente delle due aziende è lo stesso, e il lavoratore svolge nelle aziende la stessa mansione, il M.C. deve redigere 2 cartelle sanitarie diverse ?

Ed è stato posto da dott. Antonio Rusciano in data 12/01/2016.

Continua a leggere →

Leggi

Incentivi imprese sicurezza lavoro, bando Isi 2013, il 29 maggio la seconda fase

ROMA – È il 29 maggio il giorno scelto da Inail per la seconda fase del bando Isi 2013, dalle 16.00 alle 16.30.

Continua a leggere →

Leggi

Ilva Taranto, firmato protocollo d’intesa per bonificare l’area: investimento di 336 milioni di euro

Il ‘Protocollo d’intesa per interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto’, “identifica in maniera puntuale gli interventi da compiere per un importo complessivo di 336 milioni di euro”.

Continua a leggere →

Leggi

Garantire la sicurezza nei momenti di riposo e di sospensione dei lavori: Cassazione Penale Sezione IV – Sentenza n. 42501 del 16 ottobre 2013

La Corte di Cassazione, sezione penale, con la sentenza n. 42501 depositata il 16 ottobre 2013 intervenendo in tema di reati in materia di sicurezza sul lavoro ha stabilito che il coordinatore per l’esecuzione delle opere ha il compito di vigilare sulla corretta osservanza delle prescrizioni del piano di sicurezza da parte dell’impresa.

Continua a leggere →

Leggi

Sentenza Cass, Pen. n. 42347 15/10/2013 – sulla responsabilità dell’amministratore condominiale nel caso di un appalto interno

Annullata dalla Cassazione la sentenza nei confronti di un amministratore condominiale condannato per aver commesso violazioni in qualità di committente di un appalto interno assegnato mediante delibera assembleare.

  Continua a leggere →

Leggi

Interpello n. 17/2013: aggiornamento della formazione dei coordinatori dei cantieri edili

La Commissione per gli Interpelli del Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali ha risposto al CNAPPC a seguito del quesito del

Continua a leggere →

Leggi

Aumentate le sanzioni per violazioni in materia di lavoro irregolare e di orario di lavoro.

Con il Decreto Legge n. 145 del 23/12/2013 (cosiddetto “destinazione Italia”) pubblicato sulla G.U. n. 300 del 23/12/2013 ed entrato in vigore il 24.12.2013 sono state aumentate del 30% le sanzioni aggiuntive per ottenere la revoca del provvedimento di sospensione dei lavori di cui all’art. 14, comma 4, lettera c) del D. Lgs. n. 81/2008 (impiego lavoratori irregolari oltre il 20% nonché gravi e reiterate violazioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro) ed aumentate fino al al 1000%, cioè decuplicate, le sanzioni in caso di altre violazioni in materia di lavoro irregolare o di orario di lavoro. Il Decreto Legge dovrà ora essere convertito in legge entro 60 giorni e potrà subire in fase di conversione eventuali modifiche.

Continua a leggere →

Leggi

Strutture alberghiere oltre 25 posti letto, proroga adeguamento prevenzione incendi

Il Decreto Milleproroghe (Decreto legge 30 dicembre 2013, n. 150 Proroga di termini previsti da disposizioni legislative – GU Serie Generale n.304 del 30-12-2013) nel suo articolo 11, ha posticipato fino al 31 dicembre 2014 l’obbligo di completare l’adeguamento alle disposizioni di prevenzione incendi per le strutture con oltre 25 posti letto.

Continua a leggere →

Leggi

Incentivi INAIL, parte il bando

Partita la corsa agli incentivi Inail per la sicurezza.

Da ieri e fino all’8 aprile prossimo le aziende possono inserire online, sul portale dell’Inail le domande di finanziamento al fine di verificare la possibilità di partecipare al bando Isi 2013 che mette a disposizione 307 milioni a fondo perduto, per la realizzazione di progetti di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro.

Continua a leggere →

Leggi

Corte di Cassazione Sezione IV Penale, Sentenza n. 38643/13 – Responsabilità RSPP per morte lavoratore

Morte per esplosione durante i lavori di molatura.

Corte di Cassazione Sezione IV Penale, Sentenza n. 38643/13 – Responsabilità RSPP per morte lavoratore

Continua a leggere →

Leggi