Piani di emergenza

Piani di emergenza

Il D.Lgs. 81/2008 in accordo con il DM 10 marzo 1998 determina l’obbligatorietà da parte del datore di lavoro di aziende con più di 10 dipendenti della valutazione delle emergenze e della conseguente redazione del Piano di emergenza e di evacuazione.

Tale piano risulta di fondamentale importanza per la gestione di eventi inaspettati e pericolosi che potrebbero ledere l’incolumità dei lavoratori.

Parte integrante di un buon Piano di emergenza ed evacuazione è il Registro dei controlli antincendio, un registro nel quale andranno annotati periodicamente i controlli e le verifiche effettuate dal personale incaricato (il Responsabile dei controlli antincendio) sui presidi antincendio (estintori, idranti, segnalatori, uscite di emergenza, etc.) presenti.

Infine dovranno essere presenti nei punti strategici e ben visibili le Piantine di evacuazione, utili sia per i lavoratori dell’azienda che per i visitatori esterni.

Medical Service aiuterà i datori di lavoro nella programmazione del piano di emergenza affinchè rispecchi il più verosimilmente possibile le esigenze aziendali.

In caso di inadempimento, il datore di lavoro è punibile con arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.200 a 5.200 euro.