Consulenza per l’efficienza energetica

Eimina lo spreco, aumenta il risparmio! L’energia che costa meno è quella che non consumiamo.

La recente Direttiva Comunitaria (2012/27/UE) sull’Efficienza Energetica, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 14 novembre scorso, indica precise modalità per attuare un concetto chiave (RISPARMIO) che è e sarà un principio fondamentale delle politiche comunitarie del prossimo periodo 2014-2020 e che è già presente nelle politiche in vigore. Vengono, infatti, messe in campo numerose azioni da attivare, o già in corso di attivazione, che si tradurranno nel concreto rinnovamento delle modalità di consumo delle nostre case, uffici e aziende.

Tra queste ci sembra opportuno annoverare il sostegno alla riqualificazione energetica degli edifici pubblici e privati e l’introduzione di misure rivolte a avviare l’esecuzione degli audit energetici per le PMI rivolti a creare sistemi di gestione per il consumo energetico aziendale.

E’ quindi il momento di fare un’accurata ma rapida riflessione sulla possibilità di risparmiare energia nelle nostre aziende, uffici e nelle nostre abitazioni attraverso la scelta dei giusti interventi di efficienza energetica (= riduzione dello spreco) che potranno essere sostenuti da una delle molteplici iniziative atte a sollecitare e finanziare questi interventi.

Ma già ora esistono importanti misure per sostenere il risparmio energetico aziendale rivolte alla riduzione strutturale degli sprechi e orientati verso l’utente che decida di investire nel miglioramento complessivo delle prestazioni energetiche dell’involucro (murature, infissi, pavimenti e solai), degli impianti (sistemi ad alta efficienza per il riscaldamento e il raffrescamento) e nell’installazione di tecnologie per la produzione di energia (termica ed elettrica).

Egli potrà, infatti, beneficiare non solo del risparmio derivante dall’installazione di tali sistemi ma anche di una serie di iniziative rivolte a sostenere queste tipologie di investimenti. Tra queste si annoverano:

In ultimo è possibile intervenire attraverso il cosiddetto Finanziamento Tramite Terzi, particolare formula adottabile sia nel campo pubblico che privato, in cui una Società di Servizi Energetici accreditata (E.S.Co) supplisce al ruolo del proprietario intervenendo direttamente nella progettazione, nel finanziamento, nella realizzazione e nella gestione delle opere di efficienza energetica necessarie, acquisendone i vantaggi economici che saranno in parte condivisi con la proprietà attraverso una riduzione del prezzo di vendita dell’energia utilizzata.

In più il proprietario si avvantaggerà dell’incremento del valore dell’immobile su cui saranno eseguite le opere di efficienza energetica.

La partnership Medical Service srl – Minerva srl (Società di Servizi Energetici), offre ai suoi Clienti un servizio completo riguardante l’efficienza energetica del patrimonio aziendale potendo gestire l’intero processo di riqualificazione energetica che passa attraverso i seguenti punti cardine:

  • check iniziale
  • audit energetico strumentale
  • progettazione esecutiva della riqualificazione energetica
  • realizzazione delle opere.

Tutto ciò supportando l’intero percorso necessario alla esecuzione delle pratiche amministrative e finanziarie legate alla realizzazione delle stesse ed, eventualmente, agendo anche attraverso il Finanziamento Tramite Terzi.