Esame di Certificazione dei Frigoristi (Patentino F-GAS)

La Promo.Si.Mar. s.r.l. organizza a Taranto le sessioni d’esame per il conseguimento del patentino frigoristi obbligatorio ai sensi del DPR n. 43 del 27 gennaio 2012, attuativo della regolamentazione europea n. 842/06.

PERCHE’?

Perché è necessaria la certificazione?

La certificazione è necessaria perché è un obbligo di legge previsto dal D.P.R. 27 gennaio 2012, n. 43. La principale finalità del Patentino F-GAS è tutelare l’ambiente e, quindi, garantire che tutti gli operatori abbiano i requisiti e le competenze necessarie per ridurre le emissioni di gas serra.

CHI?

Chi ha bisogno della certificazione?

Il corso e il relativo esame sono necessari per chi installa, opera, fa manutenzione sui circuiti frigoriferi. Il D.P.R. 27 gennaio 2012, n. 43 prevede che si debbano certificare le Persone (ovvero i singoli tecnici) e le Imprese che svolgono una o più delle seguenti attività su apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore, impianti fissi di protezione antincendio che contengono gas fluorurati ad effetto serra:

  • installazione (da intendersi come l’assemblaggio di due o più pezzi di apparecchiatura o circuiti contenenti o destinati a contenere gas fluorurati);
  • manutenzione o riparazione;
  • controllo delle perdite dalle applicazioni contenenti almeno 3 kg di gas e dalle applicazioni contenenti almeno 6 kg di gas dotate di sistemi ermeticamente sigillati, etichettati come tali;
  • recupero di gas.

Il D.P.R. 43/2012 prevede una deroga transitoria, e quindi non vi è obbligo di certificazione per un periodo di 2 anni, per le persone che svolgono attività su apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore nell’ambito di un contratto di apprendistato finalizzato all’acquisizione delle capacità tecniche necessarie a superare l’esame. Trascorsi i 2 anni, qualora si scegliesse di non affrontare l’esame, queste persone non potranno più operare sui circuiti frigoriferi.

COME SI OTTIENE LA CERTIFICAZIONE?

Deducibilità fino al 100%

Ricordiamo che per le imprese (ditte installatrici e di manutenzione) le spese per i corsi di aggiornamento professionale sono deducibili fino al 100% dall’IRPEF, dall’IRES, e dall’IRAP. E’ indispensabile contattare comunque il proprio commercialista di fiducia per verificare le modalità di deduzione. Per i lavoratori autonomi (es. progettisti) “le spese di partecipazione a convegni, congressi e simili o a corsi di aggiornamento professionale, incluse quelle di viaggio e soggiorno sono deducibili nella misura del 50%”, (rif. art. 54, c. 5 del D.P.R. n. 917/86)

Corso di formazione

Il corso è indirizzato al personale addetto alle operazioni indicate all’Art. 2 del Regolamento (CE) n. 303/2008 si propone di fornire ai partecipanti la formazione, sia teorica sia pratica, necessaria per sostenere l’esame di certificazione.  Il corso di preparazione,  per le prossime sessioni d’esame si terrà in data 21 e 22 Maggio 2013 e avrà una durata di 8 ore.

QUANDO?

Prossime Date:

23 Settembre 2013

30 Settembre 2013

Esame di Certificazione

L’esame, della durata di una giornata, è costituito da una prova teorica e da una prova pratica, così come richiesto dal Regolamento n. 303/2008 della Commissione delle Comunità Europee che individua anche i requisiti minimi relativi alle competenze e conoscenze che devono essere esaminate. La durata prevista per la sessione d’esame è di minimo 4 ore. Ad ogni candidato saranno forniti durante l’esame la documentazione necessaria per l’espletamento della prova sia teorica sia pratica e la documentazione informativa utile al completamento dell’iter di certificazione.

Dove si terranno i corsi e l’esame?

I corsi si terranno presso la sede di Promo.Si.Mar. Srl, in qualità di Organismo di Valutazione, presso la sede della stessa sita al Corso V. Emanuele II n. 2/3  in Taranto -  Talsano. Il patentino verrà rilasciato dal Bureau Veritas, in qualità di Organismo di Certificazione.