Archivio | sentenze

Formazione Inadeguata e Mancata valutazione attività – Cassazione Sezione IV Penale: sentenza n. 22837 del 28 Maggio 2015.

Un lavoratore-boscaiolo mentre stava operando nel cantiere forestale impegnato nel taglio di una pianta, veniva investito e travolto da una parte del tronco “che si era spaccato longitudinalmente”. Dei conseguenti danni l’interessato aveva chiesto giudizialmente il risarcimento. Alla ditta di cui lo stesso era dipendente, era stato contestato di avere causato, per colpa generica e [...]

Leggi

Crollo al liceo Darwin.La Cassazione conferma tutte le condanne.

La Cassazione ha confermato le sei condanne, tre a carico di funzionari della Provincia di Torino e tre per gli insegnanti, per il crollo del soffitto al liceo Darwin di Rivoli. La Corte ha rigettato i ricorsi presentati dai sei imputati confermando integralmente le condanne emesse dalla Corte d’Appello di Torino il 28 ottobre 2013.

Leggi

impossibilità di applicare l’avvalimento per il certificato 9001 negli appalti pubblici

La sentenza del Consiglio di Stato n. 5695 del 19 novembre 2014 riassume e ribadisce alcuni principi relativi alla certificazione di qualità UNI EN ISO 9001 e all’impossibilità di applicare, ai fini della partecipazione alle gare pubbliche di un Raggruppamento Temporaneo d’Imprese (R.T.I.), l’istituto dell’avvalimento per dimostrare il possesso di tale certificazione.

Leggi

Cassazione Civile, Sez. Lav., 18 giugno 2014, n. 13863 – Malattia professionale e onere della prova

La Corte d’appello di Napoli, con sentenza depositata il 17 maggio 2012, ha confermato la decisione di primo grado che aveva rigettato la

Leggi

Sentenza del Consiglio di Stato a favore dell’avvalimento della certificazione 9001 negli appalti

In un appalto pubblico la certificazione di qualità, in quanto elemento che garantisce la stazione appaltante rispetto alla capacità tecnica dell’imprenditore, può essere «prestata» da una impresa a un’altra utilizzando l’istituto dell’avvalimento;

Leggi

Nomina di Rspp privo di requisiti professionali – 21/05/2014 – Sentenza Cass. Pen. n. 20682

Commette reato il datore di lavoro che nomina un Rspp privo dei prescritti requisiti professionali.

Leggi

Datore di lavoro e direttore stabilimento sono stati ritenuti responsabili per un infortunio dovuto a stanchezza per sovraccarico di lavoro (sentenza della Cassazione penale Sez IV – n. 11162 del 7 marzo 2014)

Secondo una recente sentenza della Cassazione penale (Sez IV – n. 11162 del 7 marzo 2014) per un infortunio dovuto a stanchezza per sovraccarico di lavoro sono stati ritenuti responsabili il datore di lavoro e il direttore dello

Leggi

Sentenza Cassazione 30/01/14 – Sull’installazione di un impianto audiovisivo di controllo dei lavoratori

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 4331 del 30 gennaio 2014, ha dichiarato inammissibile il ricorso di un datore di lavoro avverso la sentenza che lo aveva condannato alla pena di Euro 200 di ammenda per il reato di cui all’articolo 4, comma 2, L. 300/1970 per avere, quale legale rappresentante di una s.n.c., installato [...]

Leggi

Garantire la sicurezza nei momenti di riposo e di sospensione dei lavori: Cassazione Penale Sezione IV – Sentenza n. 42501 del 16 ottobre 2013

La Corte di Cassazione, sezione penale, con la sentenza n. 42501 depositata il 16 ottobre 2013 intervenendo in tema di reati in materia di sicurezza sul lavoro ha stabilito che il coordinatore per l’esecuzione delle opere ha il compito di vigilare sulla corretta osservanza delle prescrizioni del piano di sicurezza da parte dell’impresa.

Leggi

Sentenza Cass, Pen. n. 42347 15/10/2013 – sulla responsabilità dell’amministratore condominiale nel caso di un appalto interno

Annullata dalla Cassazione la sentenza nei confronti di un amministratore condominiale condannato per aver commesso violazioni in qualità di committente di un appalto interno assegnato mediante delibera assembleare.  

Leggi