Seminario INAIL sulla prevenzione delle malattie muscolo scheletriche in agricoltura e in edilizia

Si allegano alla presente gli atti del convegno che il 13 e 14 giugno 2013 si è tenuto a Giovinazzo (Ba) (un importante seminario sulla prevenzione delle malattie muscolo scheletriche in due comparti produttivi fondamentali: l’agricoltura e l’edilizia). Il seminario è stato organizzato dalla Regione Puglia (per il tramite dello SPESAL area Nord ASL Bari) in partnership con l’IRCCS Don Gnocchi – EPM di Milano e dall’Inail di Puglia e Basilicata.

Al seminario erano presenti numerosi relatori di altissimo profilo professionale e scientifico e di levatura internazionale. Tra tutti, si cita la presenza di Shengli Niu (attuale responsabile dell’Ufficio dell’ILO dedicato alla sicurezza negli ambienti di lavoro, già Ministro della Salute della Repubblica Cinese), di Daniela Colombini e Enrico Occhipinti (autori dei principali standard di riferimento internazionali per la valutazione dei rischi derivanti dai movimenti ripetuti degli arti superiori e dalla movimentazione manuale dei carichi negli ambienti di lavoro) e di Luciano Marchiori (Responsabile del Coordinamento delle Regioni per La Sicurezza nei Luoghi di Lavoro). Sono state inoltre presentate interessanti esperienze maturate nei Paesi latino – americani (Colombia, Cile e Brasile), in Francia e sul territorio della Regione Puglia.

Il Seminario rappresenta il punto di arrivo (ma al contempo quello di partenza) delle iniziative condotte dalla Regione Puglia in linea con gli obiettivi definiti dal vigente Piano Regionale della Prevenzione, che individua specifiche linee di attività in agricoltura e in
edilizia. In particolare sul tema della prevenzione delle malattie muscolo scheletriche, avvalendosi della collaborazione con il centro EPM (Ergonomia Postura e Movimento) della Clinica del lavoro di Milano, che è un importante riferimento internazionale sui temi
dell’ergonomia è stato avviato un percorso formativo specifico rivolto agli operatori delle ASL regionali e ai consulenti delle aziende. Sono state studiate dal punto di vista ergonomico alcune delle principali coltivazioni presenti sul territorio pugliese con l’obiettivo di valutarne i rischi e rendere disponibili sul Portale della Salute della Regione Puglia alcune schede di prevalutazione utilizzabili dagli operatori del comparto per avviare iniziative di prevenzione e al contempo adempiere agli obblighi di legge. È stato inoltre pubblicato un nuovo numero della linea editoriale “I Quaderni della prevenzione” dedicato alla prevenzione delle patologie da sovraccarico biomeccanico degli arti superiori.
Analoga interessante esperienza è stata condotta nella Regione Basilicata nel comparto edile. Anche in questo caso, il progetto ha concrete ricadute operative a vantaggio degli operatori del settore e del mondo delle imprese, con la realizzazione di strumenti utili per la valutazione dei rischi e la prevenzione delle patologie.

ATTI DEL CONVEGNO (pag. 131) DOWNLOAD PDF QUI

PRESENTAZIONE (pag. 1) DOWNLOAD PDF QUI

, , , , , , , , , , , , ,